Tragedia in Inghilterra. Uccise moglie e figlie di John Hunt, volto BBC delle corse

Il popolare volto del canale delle corse in Inghilterra della BBC John Hunt è stato raggiunto da una incredibile tragedia che ha coinvolto la sua famiglia ed ha fatto parlare tutta l’Inghilterra. Tale Kyle Clifford, in preda all’odio ed accecato dalla rabbia, ha infatti ucciso tre donne con una balestra al termine di un sequestro ed atto di violenza nei loro confronti. Le tre vittime, di 25, 28 e 61 anni, erano appunto la moglie e le due figlie del volto tv delle corse. Il triplice femminicidio è avvenuto martedì sera nella cittadina di Bushey nell’Hertfordshire, una contea inglese a nord di Londra. Il 26enne Kyle Clifford, considerato dalla polizia l’autore degli omicidi, è stato in fuga per circa 24 ore. Una delle figlie del giornalista era stata fidanzata con il presunto killer.

La moglie del giornalista si chiamava Carol, le figlie Louise e Hannah. I media britannici aggiungono che le vittime sono state legate prima di essere uccise. Il killer era stato per un breve periodo arruolato nell’esercito britannico, circostanza confermata dal ministero della difesa. John Hunt avrebbe scoperto i corpi al momento del rientro a casa. Il giornalista lavorava a Five Live, una trasmissione dedicata allo sport della Bbc ed è specializzato nei commenti per le corse.

I fantini oggi correranno con il cap nero.

By Redazione

Related Posts