San Siro, settimana da bere: Lunedì 17 Premio Estate ed GP Italia, tedeschi in arrivo

Milano da bere. Il testimone è passato saldamente nelle mani di San Siro che lo ha rilevato da Capannelle da qualche settimana. Siamo ancora ebbri delle Oaks d’Italia, ma la settimana che si è aperta è decisamente importante con tre giornate da non perdere.

Si corre infatti giovedì 13 Giugno, venerdì 14 Giugno e poi lunedì 17 Giugno e non domenica. Lunedì, dunque, in programma ci sono il Premio d’Estate Memorial Arturo Brambilla Listed per tre anni sul miglio, possibili presenze da chi arriva dal Parioli, ed il Gran Premio d’Italia Listed sui 2400 metri in pista grande per 3 anni, e alcuni di questi potrebbero provenire dal Derby Italiano G2 (vedi The Tweed).

TEDESCHI D’ESTATE: Conferme sono arrivate per Iron Man (Tai Chi) per Sarah Steinberg ed i colori di Gestüt Hachtsee, e Nakota (Lord Of England) per la Stall MarcRuehl ed il training di Yasmin Almenräder, con in sella Anna van den Troost. Attesa per i nostri.

EINS, ZWEI A SAN SIRO: Intanto nel Gran Premio d’Italia si sa già che arriveranno 4 tedeschi: Andreas Wöhler, per il Stiftung Gestüt Fährhof, invierà il tre anni Queimados (Sea The Stars) che dunque non correrà le Union Rennen G2 di Colonia, trial per il Derby tedesco, ma sarà a Milano con in sella Eduardo Pedroza. Al via San Siro ci sarà anche il portacolori del Park Wiedinger Flamingo Moon (Sea The Moon) allenato da Peter Schiergen. A San Siro sarà accompagnato dal compagno di scuderia e di allenamenti Quantum Memories (Destino). Uno dei due sarà montato da Bauyrzhan Murzabayev, l’altro forse da Rene Piechulek. A Milano è atteso anche Larios (Brametot) per Uwe Aisch ed il training di Markus Klug. Qui sotto gli iscritti.

Iscritti Gran Premio d’Italia e Premio d’Estate
Iron Man
Queimados, foto Galopponline

MILANO DA BERE, FESTIVAL LUNGO: Ma motivi tecnici a volontà, a partire da giovedì quando saranno in programma tre condizionate: Il Premio Avvenire per i cavalli veloci di 2 anni sui 1000 metri, il Premio Morigi per cavalli di 3 anni ed oltre sui 1500 metri con al via anziani di spessore (si rivede Cantocorale), ed il Premio Ravier per 3 anni ed oltre sui 2000 metri, dove si rivede Alburno che aveva stupito nella sua unica corsa a 2 anni a Roma. Qui sotto il programma ufficiale e la presentazione.

Venerdì si apre di nuovo i battenti per una giornata altrettanto positiva. In programma il Premio Tramuschio ed il Premio Boffalora, che sono condizionate sui 1400 metri che serviranno come preparazione in vista del De Montel e Mantovani, le due Listed per i giovani in programma fra un paio di settimane sempre a San Siro. Qui sotto i programmi ufficiali.

By Gabriele Candi

Related Posts