San Siro: Meno 6 al GP Milano, Primi Passi e Vittadini. Woodchuck ed i tedeschi

Asse caldo Milano-Germania-Francia. Domenica a San Siro va in scena l’ultimo importante atto delle corse Pattern. In programma ci sono il Primi Passi G3 sui 1200 metri per cavalli di 2 anni con €110.000 di dotazione, il Premio Carlo Vittadini G3 sul miglio per cavalli di 3 anni ed oltre con €100.000 di dotazione ed ancora il Gran Premio di Milano G3 sui 2000 metri in pista grande per 3 anni ed oltre, con €132.000 di dotazione.

Sono stati intanto pubblicati i forfaits, ma ecco alcune interessanti novità che vi serviamo come anticipazioni in vista della giornata, tra tedeschi e francesi presenti nelle prove di maggior spicco. Si sa con certezza che ci saranno 2 tedeschi nel Vittadini, un tedesco ed un francese nel Milano. Per ora.

GRAN PREMIO DI MILANO: I rimasti sono in 15. Atteso dalla Francia Woodchuck (Birchwood), vincitore del Premio Presidente della Repubblica G3 a Roma il 19 Maggio ultimo scorso. Il cavallo di Nicolas Bellanger, che ci ha confermato il piano di essere a Milano, avrà in sella ancora una volta Simon Planque. Da quel riferimento romano dalla Germania già confermata la presenza di See Hector (Counterattack) che dovrebbe avere in sella Dario Vargiu, ingaggiato dalla prestigiosa scuderia teutonica. Dei nostri si sa già che dovrebbe esserci Goldenas (Golden Horn) e anche Flag’s Up. Siamo in attesa di capire l’evoluzione nei prossimi giorni, manca ancora qualcosa da limare per avere certezze con Tempesti, Sammarco e altri. Qui sotto i rimasti.

I rimasti del GP Milano
Photocredit Capannelle

PREMIO VITTADINI: Nel Premio Carlo Vittadini G3 la rappresentanza tedesca sarà garantita dal 3 anni Ghorgan (Study Of Man), terzo nel Parioli e poi terzo anche nelle 2000 Ghinee tedesche, che ha deciso di affrontare subito gli anziani. Il cavallo della Darius Racing avrà in sella Clement Lecoeuvre. Sempre dalla Germania confermata anche la presenza di Maigret (Counterattack), altro 3 anni, di proprietà della Gestüt Karlshof ed allenato da Bohumil Nedorostek, che dovrebbe avere in sella Lukas Delozier. Maigret ha vinto a Krefeld il Der große Online-Banking-Preis – Dr. Busch-Memorial G3, ma poi è giunto quinto nelle 2000 Ghinee tedesche. Tra gli italiani ci sarà quasi certamente Estrosa (Sioux Nation), 4 anni, dopo la performance dominante nel Royal Mares Lr. Qui sotto i rimasti. Non ci sarà Cairo, partente ad Ascot.

I rimasti del Vittadini

PREMIO PRIMI PASSI: Tra i giovanissimi dovrebbe esserci un confronto solo tra italiani. Non confermata ancora la presenza di Camera Shy (Kodiac), vincitore al debutto a Newmarket per Michael Bell. Ci sarà Our Little Secret (Sakhee’s Secret) la cui presenza è stata confermata e per il cavallo di Luigi Ginobbi in sella ci sarà Silvestre De Sousa. Da Roma anche Bridge Ashi Kun (Kessaar), che ha vinto il Giubilo proprio battendo Our.

I rimasti al Primi Passi
By Gabriele Candi

Related Posts