Royal Ascot, day 1: Rosallion si conferma campione! Charyn e Asfoora negli altri G1

Quattro sono stati i vertici tecnici del primo pomeriggio del Royal Ascot 2024. In primis Rosallion (Blue Point) si è confermato essere cavallo solidissimo e concreto, riuscito a vincere e dominare le St James’s Palace Stakes G1 battendo sul palo Henry Longfellow (Dubawi) con terzo Metropolitan (Zarak) per Mario Baratti, che si conferma altrettanto forte. Rosallion adesso proverà molto probabilmente le Sussex Stakes G1 in Agosto a Goodwood.

Gli altri nomi caldi del primo giorno sono stati quelli di Charyn (Dark Angel), riuscito finalmente a vincere il suo primo G1 della carriera nelle Queen Anne Stakes, e l’australiana Asfoora (Flying Artie) riuscita con uno scatto imparabile a mettere di passo Big Evs (Blue Point), con inserimento dell’italian bred Regional. Asfoora in patria non aveva mai vinto in G1, ma ha regalato agli australiani la sesta vittoria in questa corsa.

Tra le altre storie: Billy “The Kid” Loughnane, 18 anni ed un futuro roseo, ha messo il suo sigillo vincendo a 80/1 con il 2 anni Rashabar (Holy Roman Emperor) per i colori della famiglia Sangster.

Al Royal 2024 c’erano anche Frankie Dettori, intervistato dalla tv inglese, mentre il “Carriage” di apertura ha visto la presenza di Re Carlo III insieme alla Regina consorte Camilla nella prima carrozza.

By Redazione

Related Posts