Ratings: Pubblicati i valori RPR di Parioli, Elena e Ambrosiano

Sono uscite le valutazioni in termini di Rating del Racing Post (RPR). Il portale inglese è stato abbastanza severo con la disamina delle nostre Classiche sul miglio, mentre sono più alti del previsto i numeri del premio Ambrosiano.

Andiamo con ordine partendo dal Premio Parioli. Il sito di riferimento inglese ha valutato con 100RPR il successo di Melfi (Kessaar) e quindi, secondo le loro valutazioni, il peggior vincitore di 2000 Ghinee italiane a pari merito con Fayathaan (Mehmas). 97 è invece la valutazione per Maturlo (Starspangledbanner) e 89 quelle del tedesco Ghorgan (Study Of Man) e River Sport (Havana Grey). Ricordiamo sempre che i rating del Racing Post non sono ufficiali ma pur sempre un punto di riferimento. Di ufficiale, invece, c’è il GAG tedesco che conferma 87.5 chili a Ghorgan che è stato il nostro “bilancino” per la valutazione della corsa che avvalora il 114 IPR di Melfi (102 libbre). Comunque sia, prendendo per buona anche quest’ultima valutazione, la media rimane ben al disotto del 105 richiesto (avevamo un Average Ratings di 101.33 negli ultimi tre anni), la speranza è che i primi quattro arrivati migliorino il loro valore nel corso della stagione.

Melfi, Photo credit Ippodromo Capannelle

Peggio ancora la valutazione del Regina Elena con un 94 Rpr di Beenham (Havana Grey) che, per il portale inglese, è la peggior vincitrice di Elena dal 1990 anche al di sotto del 96rpr di Granatina (Sakhee’s Secret). La media non sarebbe sufficiente neanche per mantenere lo status di Listed Race anche se la Classica in rosa, come Average Ratings degli ultimi anni, se la passava meglio del Parioli con un 100.83 sui 101 richiesti. Vedremo in futuro come si comporteranno le quattro femmine ma la sfortuna è stata che la tedesca Three Havanas (Havana Grey) che pre corsa aveva un ottimo 89 di GAG (98 OR) è uscita dal marcatore. 92 la valutazione per Grand Saxon (Saxon Warrior) e Calle Almanzora (Johnny Red Kerr) e 90 quella di Amorevole (Mehmas)

È stata valutata anche la vittoria di Dark Defence (National Defense) nel Botticelli con un 95 di RPR , 93 per Chicotai (Cotai Glory) e 78 per Toussaint (Cloth Of Stars) e Man With The Plan (James Garfield)

Le buone notizie vengono invece dall’Ambrosiano con Best Of Lips (The Gurkha) valutato con un ottimo 115 RPR in linea con gli ultimi vincitori. 103 Wild Pansy (Siyouni) 104 a Lord Sakay (Holy Roman Emperor) e 103 ad Acheso (Cracksman) completano la valutazione con una media rating RP sullo standard richiesto di una corsa che comunque godeva già di ottima salute per essere un Gr3 con +2,00 libbre richieste. Peccato per la retrocessione di Mythico (Adlerflug) che con il suo 106 avrebbe alzato ancora di più la media. Insomma il portale inglese ha sottostimato le ghinee e, a nostro avviso, sovrastimato l’Ambrosiano visto che anche per i tedeschi il valore di Best Of Lips non è cambiato dalle sue 108 libbre e che anche France Galop ha confermato il 41.5 di Valeur della Godolphin Wild Pansy quindi, come per la nostra media che troverete nella pagina dedicata, è un filo sotto a quella richiesta ma visto le edizioni precedenti non rischia assolutamente il suo status di Gr3

Il figlio di The Gurkha (Galileo) ha un iscrizione nel premio Wirtschaft di Gr2 a Baden-Baden il primo giugno e, magari, tornare a San Siro nel Gran Premio di Milano già vinto lo scorso anno.

By Perizio

Related Posts