Pedigree focus: Buona la prima per Selfish. Bella, brava ed “egoista”

Nel sabato milanese appena trascorso ci sono state due interessanti prove per esordienti e in una di queste ha decisamente rubato l’occhio la femmina Selfish che ha vinto con una certa autorevolezza il premio Razza Ceserio.

La figlia di Ten Sovereigns (No Nay Never), nata il 30 gennaio 2022, è il primo prodotto della unraced Lileo Princess (Zoffany) che è mezza sorella, tra le altre, di Callisto Star (Fastnet Rock) madre della vincitrice di American Oaks ’22 a Santa Anita Rhea Moon (Starspangledbanner) e di There’s The Door, seconda lo scorso anno nelle Cheshire Oaks LR sempre erede di Starspangledbanner (Choisir).

Nel ramo femminile di Selfish troviamo molto fondo che compensa alla veloce linea maschile, in terza generazione ci sono molti blacktype quali Satchem (Inchinor), Mohican Heights (Australia), Curbyourenthusiasm (Mastercraftsman), Oui Say Oui (Royal Applause), Eastern Express (Fastnet Rock) ed Eye Of The Storm (Galileo), fratello pieno della seconda madre di Selfish e vincitore di Ballyroan Gr3 nonché piazzato di Trial Classic a Sandown e di Long Distance ad Ascot.

Selfish, foto De Nardin/Snaitech

Si tratta del settimo incrocio tra Ten Sovereigns e Zoffany (Dansili) tra cui l’interessante Asean che lo scorso anno ha provato, senza particolare fortuna, le Breeders’ Turf Juvenile di Grado 1. Selfish è il dodicesimo prodotto dello stallone Coolmore sceso in pista in Italia tra cui la vincitrice di Listed Mysterious Shadow e la vincitrice di Torricola Greater Queen.

Selfish (egoista in inglese) è figlia di Ten Sovereings (No Nay Never), del ramo maschile di Scat Daddy, funzionante al Coolmore per €17.500 dopo aver cominciato nel 2020 a €25.000. Selfish è stata acquistata per 62.000 euro dalla Razza Latina per conto di Fabrizio Cameli nel Book delle Goffs Orby Sales del 2023 e ha vinto la sua prova di esordio in bello stile che abbiamo valutato con un 100 di IPRating con il + dell’impressione visiva. La femmina, allenata dalla Endo Botti galoppo, ha fermato il cronometro in 1.11.5 più veloce della debuttanti riservata ai maschi in apertura.

Come già sottolineato la cavalla, secondo pedigree, potrebbe gradire qualche metro in più in futuro ma il programma immediato potrebbe essere quello del tradizionale premio Mario e Vittorio Crespi, Listed Race per femmine di 2 anni sui 1200 metri della pista dritta, in vista del premio Primi Passi Gr3, prova principe dei puledri veloci in programma il 23 giugno sempre a San Siro.

La vittoria di Selfish all’esordio

IL PADRE

By Perizio

Related Posts