Newbury: Un match nelle Lockinge Stakes? o forse no…

Big Rock versus Inspiral. Sembra questo il tema dell’edizione 2024 delle Lockinge Stakes, corsa di Gruppo 1 in programma domani all’ippodromo di Newbury. Sia la carta stampata che i bookies sembrano non riuscire a dividere i probabili protagonisti che vengono offerti, a seconda dei provider, ad una quota media di 9/4 a scelta.

Il francese, sellato per prima volta da Maurizio Guarnieri (al debutto in Inghilterra), rientra dalla devastante vittoria sul pantano di Ascot nelle Queen Elizabeth II Stakes mentre la femmina della Cheveley Park (colori che di vittorie nelle Lockinge ne conta ben 5) ricompare dal successo a stelle e strisce nelle Breeders’s Cup Filly & Mare di Santa Anita.

In realtà il duello c’era già stato nella scorsa estate di Deauville quando la figlia di Frankel (Galileo) ha battuto l’erede di Rock Of Gibraltar (Danehill) nel Jaccques Le Marois e quindi proprio il terreno potrebbe far pendere, seppur di poco, l’ago della bilancia verso la figlia di Starscope (Selkirk) visto che è previsto un fondo scorrevole.

Ma quindi è match o, meglio, re-match? No, secondo noi non è così perché Charyn (Dark Angel) è molto più di un terzo incomodo e già nel suo rientro di Doncaster si era fatto notare come un potenziale cavallo da Gruppo 1. L’allievo di Roger Varian ha poi replicato a Sandown nelle Mile e domani proverà ad emulare sia Paco Boy (Desert Style) che Palace Pier (Kingman) vincendo entrambe le corse. Proprio dalla corsa di Sandown ecco anche il nostro runner-up di Di Capua Poker Face (Fastnet Rock) che tenterà in tutti i modi di recuperare quella lunghezza e mezzo che lo divideva da Charyn.

A noi però piacciono, e pure molto, i numeri e le statistiche che dicono 9 vittorie della Godolphin che capeggia l’albo d’oro della corsa ma che quest’anno sembra avere una chance marginale con Real World (Dark Angel), terzo nel 2022 che i book danno via allegramente a 33/1,

La tendenza che abbiamo scovato, e che più ci piace nel Gruppo 1 di Newbury, riguarda la genealogia visto che le Lockinge sembrano fatte apposta per chi nel pedigree ha il sangue di Pivotal, figlio di quel Polar Falcon (Nureyev) che vinse l’ormai datata edizione 1991.

Da quando il bel sauro con la frangetta è entrato in razza ha generato tre vincitori di questa corsa come la femmina Peeress nel 2006, Virtual nel 2009 e infine Farhh nel 2013. Ma non è tutto perché anche Rhododendron (Galileo), vincitrice nel 2018 e madre di Auguste Rodin (Deep Impact) è figlia di Halfway To Heaven erede appunto di Pivotal. Non solo vittorie, per lo stallone ormai scomparso da quasi tre anni, ma anche diversi podi come le due medaglie d’argento consecutive di Lighting Spear nel 2017 e nel 2018 e quella della figlia di Siyouni (Pivotal) Laurens nel 2019, senza dimenticare la medaglia di bronzo di Tariq nel 2008 discendente da Kyllachy (Pivotal).

Quindi non è un caso se anche in questa edizione delle Lockinge il sangue del sauro compare direttamente in Dear My Friend (con chance marginale a 66/1) oppure in Flight Plan (Night Of Thunder) figlio di Romp (Pivotal) offerto ad una quota di 28/1. Pivotal lo troviamo soprattutto in un nostro vecchio pallino di nome Royal Scotsman (Gleneagles) tramite la madre Enrol. Il portacolori di Fitry Hay lo avevamo appoggiato nelle 2000 Guineas dello scorso anno quando Little Big Bear (No Nay Never) ha pensato bene di galoppare addosso un po’ a tutti quanti e fine della storia. Dopo il piazzamento nelle Guineas il cavallo non ha combinato granché e rientra direttamente dalle St James’s con la lingua legata per la prima volta. È chiaramente una sorpresa ad alta quota, magari per chi piace andare sempre e comunque contro la punta. Ma in fondo il sangue Pivotal chiama e vediamo se l’ultimo Re di Scozia risponde

Segui quotidianamente la nostra pagina dedicata ai Tips inglesi e irlandesi a questo link

https://www.youtube.com/watch?v=ke9UdusqV9A&ab_channel=AtTheRaces

https://www.youtube.com/watch?v=qKz0duupIKM&ab_channel=RacingTV

https://www.youtube.com/watch?v=ELROF77eyl8&ab_channel=RacingTV

By Perizio

Related Posts