Meydan, notte della Dubai World Cup. Italians presenti, ecco tutte le pedine

Sabato a Meydan ci si prepara a far sul serio per il quarto grande appuntamento dell’anno dopo, in ordine, la Pegasus World Cup da Gulfstream Park, Saudi Cup da Riyadh e Festival di Cheltenham. 

La Dubai World Cup è sempre un appuntamento irrinunciabile per i veri appassionati anche se il tasso tecnico è un filino sceso nel corso delle stagioni, ma i professionisti italiani ci saranno. 

Partiamo da Cristian Demuro che sarà protagonista in almeno 5 corse tra le più importanti. Nello Sheema Classic G1 sui 2400 in erba da $6 milioni sarà in sella a Shahryar (Deep Impact), in una corsa già vinta 2 anni fa. Nel Dubai Turf G1 sui 1800 in erba da $5 milioni sarà in sella a Namur (Harbinger). Ancora Giappone per Demurino che monterà nel Golden Shaheen G1 sui 1200 metri da $2 milioni con Don Frankie (Daiwa Major). Pedina americana nel Godolphin Mile G2 da $1 milione sul miglio in sella a Caramel Chip (Midshipmen) per D’Angelo. Nella Dubai Gold Cup G1 da $1 milione sulla lunga distanza monterà Iron Barows (Orfevre). 

Due sono gli ingaggi invece per Antonio Fresu che sta facendo faville negli States. Monterà Ponntos (Power) nell’Al Quoz Sprint G1 da $1.5 milioni sui 1200 metri. Nel Godolphin Mile G2 sarà rivale di Cristian Demuro e monterà Southern Artist (Munnings) per Satish Seemar. 


Frankie Dettori ne monterà 4 e sono Newgate (Into Mischief) nella Dubai World Cup, poi sarà in sella a Lord North (Dubawi) che cerca una impresa leggendaria nel Dubai Turf G1. Nel Golden Shaheen sarà invece in sella a Bold Journey (Hard Spun) per Will Mott. Nell’Al Quoz Sprint G1 invece sarà impegnato per Charlie Appleby con Star Of Mystery (Kodiac).

Altre note italiane nella Dubai Gold Cup G1 dove, tra i 16 partecipanti, come da anticipazioni figura Giavellotto (Mastercraftsman) che ha pescato l’1 di steccato ed è stato venduto per metà ad un proprietario dubaiano. Avrà in sella Ben Coen. 

Per i partenti, orari e quote in antepost cliccare su QUESTO LINK.

Il programma è così composto:

  • 13.05 Godolphin Mile G2
  • 13.40 Dubai Gold Cup G2
  • 14.14 Al Quoz Sprint G1
  • 14.50 UAE Derby G2
  • 15.25 Dubai Golden Shaheen G1
  • 16.10 Dubai Turf G1
  • 17.00 Longines Dubai Sheema Classic G1
  • 17.35 Dubai World Cup G1
By Gabriele Candi

Related Posts