Marco Ghiani, sospeso 34 giorni per aver violato le regole sulla frusta

Da astro nascente del galoppo inglese, ad una sosta forzata per doping ed ora una sanzione abbastanza pesante. Non c’è pace in Inghilterra per Marco Ghiani che si è visto rifilare una squalifica di 34 giorni da parte della British Horseracing Authority a causa di un uso eccessivo della frusta, secondo le nuove regole dell’ippica inglese. Ghiani ha violato le regole per 5 volte negli ultimi mesi e, come da regolamento, ha preso la squalifica. Peraltro di questi 34 giorni, nove ne dovrà scontare fra sei mesi ed in più per espiare la colpa dovrà fare un corso per 2 giorni sulle regole della frusta.

Ghiani, 25 anni di Oristano, è stato Champion apprentice in Inghilterra nel 2021, e nello stesso periodo era riuscito a vincere la prima corsa di Gruppo e peraltro anche al Royal Ascot con Real World per Godolphin. La scorsa stagione, dopo la squalifica di 6 mesi, ha vinto con Mill Stream in G3 in Francia e con Roberto Escobarr a San Siro nel St Leger G3.. Il 27 Febbraio scorso aveva vinto per Marco Botti ottenendo la 250° vittoria in carriera in Inghilterra.

Anche il fantino Tommie Jakes è incappato nei rigori della BHA, prendendo una squalifica di 24 giorni 8 dei quali differiti.

LE REGOLE PRINCIPALI – L’uso della frusta per l’incoraggiamento deve essere limitato alla sola posizione di rovescio.

Si potrà usare la frusta al massimo sette volte in una corsa in piano e otto in una corsa a ostacoli.
Verrà sviluppato un comitato di revisione della frusta responsabile della valutazione di tutte le corse e di qualsiasi sanzione o azione necessaria, per aumentare la coerenza e guidare il miglioramento continuo degli standard di guida, che si riunirà una volta alla settimana per prendere in considerazione le sanzioni per tutte le gare, molto probabilmente di martedì.
Ci sarà un aumento delle sanzioni per le infrazioni, comprese le sospensioni raddoppiate nelle gare principali.

Viene introdotta la squalifica per le infrazioni in cui la frusta è stata usata quattro volte o più al di sopra del livello consentito in tutte le gare.
Queste raccomandazioni fanno parte di una serie di 20 iniziative che riguardano il modo in cui viene utilizzata la frusta, le modifiche alla regolamentazione, l’applicazione e altre questioni come l’impegno per una maggiore ricerca scientifica e tecnologica e la comunicazione intorno alla frusta.
Le 20 modifiche sono progettate per sviluppare un uso più ponderato e giudizioso della frusta per l’incoraggiamento, migliorando lo stile e la percezione dell’uso della frusta, con una maggiore attenzione all’educazione e al miglioramento degli standard di utilizzo. Sosterranno inoltre una gestione più coerente e introdurranno un quadro sanzionatorio che funga da efficace deterrente contro l’abuso.

By Redazione

Related Posts