Kentucky Derby: Tyler Gaffalione convocato dalla KHRC per l’aggancio al rivale in corsa

America Il fantino Tyler Gaffalione potrebbe affrontare un’azione disciplinare a seguito della sua azione riconsiderata solo successivamente a bordo del secondo classificato Sierra Leone nel Kentucky Derby di sabato a Churchill Downs. Secondo una dichiarazione rilasciata lunedì dalla Kentucky Horse Racing Commission, Gaffalione è stato chiamato ad apparire in una riunione con gli steward nella giornata di giovedì, quando ci sarà una revisione del filmato della corsa e della concitata azione nei pressi del palo: “Gli steward conducono regolarmente revisioni dei filmati per rivedere la condotta dei fantini durante una gara”, si legge nella dichiarazione del KHRC. “Gli steward, a loro discrezione, possono intraprendere azioni disciplinari nei confronti di un fantino a seguito della revisione.”

Sierra Leone e Forever Young in lotta

Gaffalione era in sella a Sierra Leone, condotto al secondo posto, un muso dietro a Mystik Dan e un muso davanti al cavallo giapponese Forever Young, giunto terzo. Proprio tra questi due la questione è ancora viva: Gaffalione e Ryusei Sakai, attraverso i cavalli, si sono presi in una battaglia fisica mentre cercavano di catturare Mystik Dan nel furlong finale. I cavalli sono entrati in contatto più volte e sembra che una foto mostri Gaffalione che entra in contatto con Forever Young con la mano sinistra. “Appoggiava molto oggi e ha reso il tutto un po’ difficile”, ha detto Gaffalione dopo la corsa. “Ho avuto difficoltà a mantenerlo in linea, e questo ci è sicuramente costato. Ti dà tutto, è molto reattivo, ma perde la concentrazione”.

L’allenatore di Sierra Leone Chad Brown ha difeso Gaffalione domenica mattina. “Ciò che Tyler stava davvero cercando di fare era fare spazio per evitare che i due venissero a contatto in maniera pericolosa” ha detto Brown. Sakai non ha reclamato fallo dopo la gara. “Le denunce di fallo non accadono molto in Giappone”, ha detto Hiroshi Ando, portavoce del trainer di Forever Young Yoshito Yahagi. “La chiamata spetta agli steward, non a noi”.

Alcuni appassionati hanno criticato i commissari di gara per non aver chiamato una inchiesta per esaminare ulteriormente la battaglia Sierra Leone-Forever Young. Il KHRC ha affrontato la questione nella sua dichiarazione. “Gli steward esaminano ogni gara in Kentucky dal vivo e tramite riproduzione video prima di renderla ufficiale, e hanno seguito la stessa procedura per la 150esima edizione del Kentucky Derby”, si legge nella dichiarazione del KHRC. “Dopo aver condotto la revisione standard della gara, determinando che non erano necessarie ulteriori revisioni o indagini per concludere che non si erano verificati incidenti che alterassero il finale della gara e, vedendo che non erano state presentate obiezioni, gli steward hanno inviato l’ufficiale del Kentucky Derby.”

By Gabriele Candi

Related Posts