July Festival: Un fantino, un allenatore e una giubba da seguire. Le classifiche

FANTINO DA SEGUIREWILLIAM BUICK

Le nostre classifiche prendono come range le ultime dieci edizioni del festival e come possiamo notare è William Buick il fantino da seguire al July. Il due volte Champion Jockey norvegese ha superato Ryan Moore negli ultimi tre anni e, come possiamo notare dal grafico, le vittorie sono in continuo aumento. Va da se che Guglielmo ha un book di monte di spessore e andrà seguito non soltanto con le chance di scuderia.

ALLENATORE DA SEGUIRE – CHARLIE APPLEBY

Per il secondo anno consecutivo Charlie Appleby non ha vinto al Royal Ascot ma come possiamo vedere dalla classifica il trainer di casa ha sempre messo il proprio nome nei risultati del Festival dal 2017.

SCUDERIA DA SEGUIRE – GODOLPHIN

Tutte le classifiche e le tendenze portano ai ragazzi in blu perché non solo Charlie Appleby comanda la classifica degli allenatori delle ultime 10 edizioni ma anche Saeed Bin Suroor è terzo a parimerito con John Gosden e Aidan O’Brien dopo il ritiro di Mark Johnston. E Coolmore? il colosso irlandese andrà sicuramente seguito nelle pattern.

STALLONI

Dubawi è il re di Newmarket mentre il sommo Galileo è il miglior padre di fattrici per il festival. Esiste un Nick così tra gli iscritti nel Festival? Si, ed è Portland, partente nel Bahrain Trophy Gr3 e cavallo dei trends della corsa, tendenze che potrai consultare nella nuova pagina dedicata

By Perizio

Related Posts