Italians: I prossimi obiettivi di Grand Grey e Folgaria all’estero

Cervelli in fuga, capitali in fuga, cantava Caparezza. Con questo articolo diamo conto di un paio di aggiornamenti di un paio di nostri alfieri protagonisti all’estero. Per Grand Grey (Havana Grey), come ampiamente prevedibile, si sono schiuse le porte della Francia come proseguimento della carriera, anche per mancanza di programma in Italia. E così, dopo il quinto posto nel Prix Texanita Listed, il grigio di Fabio Manservigi è rimasto in Francia sotto le cure di Gianmarco Colella, uno dei due figli di Gianni, per provare qualcosa di interessante. L’obiettivo più prossimo è quello del Prix Marchand D’Or Listed sui 1200 metri in programma il 2 Giugno a Chantilly, nel giorno del Prix du Jockey Club G1 e di altre Pattern interessanti. Le iscrizioni si sono tenute nella mattinata di oggi. La lista completa la trovi cliccando su questo LINK.

Per Folgaria (Due Diligence), dopo la deludente prestazione nelle Poule d’Essai des Pouliches G1, condizionata da una corsa non propriamente lineare, ci sono un paio di obiettivi da passare al vaglio. Tra le opzioni le Coronation Stakes G1 per femmine durante il Royal Ascot, in programma il 21 Giugno prossimo sul miglio, oppure quello del ritorno alla velocità pura nella July Cup G1 in programma a Newmarket il 13 Luglio sul July Course. In entrambe i casi la cavalla della Scuderia Sagam è iscritta, dunque alla proprietà e Marco Botti non resta che sfogliare la rosa e decidere.

Nelle Coronation Stakes la favorita in antepost è Elmalka, vincitrice di 1000 Ghinee, e già battuta da Folgaria in occasione delle Fred Darling Stakes. La cavalla di proprietà italiana è proposta a 20/1. Le iscritte cliccando su questo LINK.

By Gabriele Candi

Related Posts