Irlanda: Dichiarati i partenti dell’Irish Derby, il più ricco d’Europa. O’Brien forza 4.

Sono stati ufficialmente dichiarati i partenti del Dubai Duty Free Irish Derby G1, il Derby più ricco d’Europa con €1.250 milioni di dotazione, in programma domenica 30 Giugno al Curragh alle 17.05 ora italiana sui 2400 metri del tracciato nell’isola verde, come summit di un Festival che oramai da tanti anni accompagna il meeting irlandese. Come confermato dalle previsioni saranno in 8 al via, compreso Ambiente Friendly (Gleneagles) giunto secondo nel Derby di Epsom G1 e supplementato al costo di €100.000 per partecipare al summit irlandese. Il cavallo di James Fanshawe avrà in sella ancora Robert Havlin.

Aidan O’Brien ne schiererà 4 capeggiati da Los Angeles (Camelot), terzo ad Epsom, con altri 3 a fare da alternative concrete quali Grosvernor Square (Galileo), terzo a Chester, Euphoric (Frankel), nono ad Epsom, ed ancora The Euphrates (Frankel) giunto quinto ad Ascot nelle King Edward G2.

Dichiarato anche Matsuri (Sea The Stars) allenato da Roger Varian per Obaid Al Maktoum, due vittorie in 3 corse disputate e l’ultima impressionante a Leicester nel Filbert Fox EBF Novice Stakes risolto per 8 lunghezze di margine. David Menuisier schiera Sunway (Galiway) con in sella Oisin Murphy, reduce dal settimo posto a 4 lunghezze e mezzo dal vincitore nel Prix du Jockey Club G1 di Chantilly, ed ancora al via anche Keeper’s Heart (Saxon Warrior) per Ger Lyons, terzo alle spalle di Portland in Listed di recente. 

La corsa sarà trasmessa da Equ Tv in Italia. I partenti completi cliccando su questo LINK.

Al Curragh si corre già da oggi. Domani in programma le Cairn Community Games Pretty Polly Stakes G1 con 8 femmine al via tra cui Bluestocking (Camelot) e Emily Upjohn (Sea The Stars) in un duello bellissimo ed affascinante. Per i giovanissimi in programma le Airlie Stud Stakes G2 sui 1200 metri per femmine di 2 anni mentre domenica GAIN Railway Stakes G2 ancora per i giovanissimi.

By Gabriele Candi

Related Posts