Irlanda: Bluestocking finalmente a segno in G1, sbocciata a 4 anni. Il meglio del sabato

Non è mai troppo tardi per vincere in G1. E così, dopo una lunga gestazione, è arrivato finalmente il momento per la 4 anni di Juddmonte Bluestocking (Camelot) che ha conquistato le Pretty Polly G1 del Curragh, venendo a capo di una corsa diventata complessissima da affrontare, andando a riprendere sul palo Emily Upjohn (Sea The Stars) su terreno pesante, regalando il primo G1 in carriera a Rossa Ryan, di fronte ai nonni che non vanno mai alle corse.

Bluestocking, ora imbattuta in 2 uscite in questo 2024, ha ottenuto un meritato risultato dopo la sfortunata parentesi nelle Oaks G1 dello scorso anno quando venne fulminata da Savethelastdance e dopo aver ottenuto 4 piazzamenti al massimo livello a 3 anni. La cavalla allenata da Ralph Beckett potrebbe ora puntare alle Nassau Stakes G1 di Goodwood o alle Yorkshire Oaks di York, durante un’estate che per lei potrebbe diventare importante.

Nel resto del pomeriggio al Curragh, in attesa dell’Irish Derby, va segnalata la vittoria di Truly Enchanting (No Nay Never) nelle Airlie Stud Stakes G2 dopo la brutta parentesi nelle Queen Mary G2 al Royal Ascot, dove non si è piazzata, tornando ad assaporare il gusto della vittoria come al debutto.

Nelle Al Basti Equiworld Dubai International Stakes G3 due su due per Jan Brueghel (Galileo) che ha risolto di poco ma con qualità, rimanendo imbattuto al Curragh. Ora è un candidato al St Leger per il training di Aidan O’Brien.

By Gabriele Candi

Related Posts