Doncaster 23 marzo: The flat is back!

Going: Soft (Heavy in places)

Si parte al Town Moor con il Doncaster Mile alle ore 1.20 locali. Bella corsa dove Astral Beau proverà il back-to-back dopo la vittoria dello scorso sul terreno molto faticoso. La Brazen Beau (I Am Invincible) della famiglia Sly rientra dalle Rosemary di fine settembre e troverà una compagnia agguerrita a partire da Knight (che corre con il visor per la prima volta) e Holloway Bay (Ulysses) dopo castrazione. A noi piace CHARYN (Dark Angel) al rientro dalle Celebration Mile di Goodwood dietro ad Angel Bleau e Knight (Mehmas). Il portacolori di Nurlan Bizakov rientra da una stagione tosta fatta di 2000 Ghinee inglesi e irlandesi, il Jean Prat, le Sussex e le St James’. Siamo curiosi di rivederlo da anziano per questa nuova stagione. Roger Varian ha già vinto per ben tre volte il Doncaster mile e in sella al grigio ci sarà Silvestre De Sousa. La best odds, al momento, è di 3/1

Dopo le Brocklesby (1.50) e le Sping Mile (2.25) eccoci al Cammidge Trophy (3.00) dove siamo curiosi di rivedere in pista ORAZIO post castrazione. L’erede di Caravaggio (Scat Daddy) è sempre stato piuttosto sostenuto negli ultimi big handicap dove ha parzialmente deluso. Charles Hills ha già vinto questa corsa tre anni fa con Royal Commando. Nel resto del pomeriggio abbiamo in agenda HARPER’S FERRY (Lope De Vega) runner-up di una maiden a Newmarket che potrebbe rivelarsi molto buona. La sua quota è di 2/1, leggermente in drift.

L’appuntamento clou è alle 3.35 con il Lincoln Handicap che di fatto apre la stagione flat inglese. Il momentaneo favorito della corsa è l’irlandese Chazzesmee (Excelebration) recente vincitore al Curragh che dopo 40 anni proverà ad emulare Saving Mercy, ultimo irlandese a vincere il Lincoln. Non sarà l’unico inviato dalla verde isola perché JP Murtagh presenta Blues Emperor (Gleneagles) con la monta di Ben Coen. La nostra perizia indica Lattam (Lope De Vega) alla prima per Julie Camacho dopo averlo acquistato per 50.000ghn nelle HIT di Tattersalls.

A noi piace molto LIBERTY LANE (Teofilo) cavallo che lo scorso anno aveva l’iscrizione al Derby del Curragh ma che dopo le Dante Stakes è stato portato sul miglio nonostante la genealogia. Karl Burke lo ha subito castrato dopo le Cambridgeshire e sul tracciato di Doncaster ha già vinto.


1.20 CHARYN 3/1
3.00 ORAZIO 7/2
3.35 LIBERTY LANE 4/1
4.10 HARPER’S FERRY 2-1

By Perizio

Related Posts