Curragh: Irish Derby & Pretty Polly, pronostici e grafici di tendenza per il week-end irlandese

Non solo Pretty Polly nel sabato del Curragh ma anche le Airlie Stud Gr2 riservata alle puledre di 2 anni. Ci si aspettava al via Sparkling Sea (Starspangledbanner) grazie alla linea nelle Sprint Stakes vinte da Fairy Godmother (Night Of Thunder) che poi ha replicato nelle Albany in modo spettacolare. Linea del Gr3 di Naas che verrà comunque rappresentata sia da Barnavara (Calyx) che da California Dreamer (Mehmas) inviata dalla Amo Racing per il weekend irlandese. Storia della corsa che dice di guardare verso Coolmore con Padre Aidan che ha scelto Truly Enchanting (No Nay Never), montata da Ryan Moore, ed Easy Mover (Wootton Bassett). Nella nostra agenda invece ci era finita AMERICAN BAR (No Nay Never), dopo l’esordio vincente di Listowel, una pista che difficilmente viene incontro ai finali dalle retrovie. Per i Tips di giornata vai a questo link.

Alle 15.55 ci saranno anche le International Stakes del Curragh Gr3 dove Jan Brughel (Galileo) sarà attesissimo dopo la vittoria piena di promesse al debutto. A livello di gioco ci sembra troppo bassa visto che si tratta di un 3 anni che ha esordito appena un mese fa e quindi preferiamo gustarci la corsa e prendere appunti.

Alle 3.30 locali ecco le Pretty Polly Gr1 dove la cavalla per i trends, che riportiamo sotto, è Emily Upjohn per John & Thady Gosden che fa il suo esordio in terra irlandese dopo le Irish Oaks saltate lo scorso anno per problemi con l’aereo. La figlia di Sea The Stars (Cape Cross) ha corso male nelle Coronation Cup di Epsom ma l’uomo dal grande cappello ha dichiarato subito che la cavalla era molto indietro di preparazione, se gli credete la quota di 11/4 è anche giocabile visto la classe di cui dispone. Attenzione a Stay Alert (Fastnet Rock), seconda lo scorso anno e vincitrice in modo superbo delle Dahlia Gr2 di Newmarket lasciando a debita distanza Running Lion (Roaring Lion) che poi ha replicato nel Royal Ascot vincendo le Duke Of Cambridge Gr2. Vedere Sir Mark Prescott in Irlanda non è da tutti i giorni e il maestro di Newmarket fa rientrare direttamente l’ex francese Tasmania (Australia) quando sembrava che potesse replicare la carriera di Alpinista (Frankel) tra Germania e magari le Yorkshire Oaks. Il genio di Heath House, in forma nel periodo, la fa invece rientrare nelle Pretty Polly forse reputandola più da 2000 metri e noi la seguiremo con grande interesse per il prosieguo della stagione.

Per noi è difficilmente battibile BLUESTOCKING (Camelot) rientrata in modo spettacolare nelle Middleton. La portacolori Juddmonte e sellata da Ralph Beckett sembra aver fatto un passaggio d’età splendido, soprattutto a livello mentale, dopo la stagione dei 3 anni quando sembrava veramente difficile fargli passare il palo per prima.
Favorita e nostra scelta.

3.30 PRETTY POLLY STAKES (GRUPPO 1) 3YO+F 2000 METRI

Non sarà un Derby spettacolare vista l’assenza di City Of Troy che ha bypassato la Classica irlandese per presentarsi al top nelle Eclipse di Sandown contro gli anziani. Mai se a livello di Rating la corsa risentirà dell’assenza del Campione da Justify (Scat Daddy) per quanto riguarda il Betting, invece, rende la corsa più giocabile. La linea di Epsom sarà comunque ben rappresentata dal favorito Ambiente Friendly, supplementato per l’occasione, e da Los Angeles (Camelot), cavallo dei trends con quest’ultime un po viziate dalla nutrita presenza degli O’Brien visto che il mago di Ballydoyle ha vinto 15 Irish Derby.

A livello di tattiche in corsa Coolmore non ha rivali e grazie al supporto dei compagni di box, Los Angeles, potrebbe anche essere il cavallo da battere ma solo sei il gigantesco tre anni saprà gestirsi caratterialmente visto quello che aveva combinato nel tondino di Epsom quando sono usciti fuori tutti i geni di Montjeu (Saddler’s Wells). Di solito i figli di Camelot corrono bene da freschi proprio per il loro carattere e quindi staremo a vedere. Freschezza che sarà il punto di forza del nostro cavallo preferito per il Derby, il poco esposto MATSURI (Sea The Stars) che Roger Varian ha sapientemente gestito e puntando l’Irish Derby già dal suo rientro di Leicester.

4.05 IRISH DERBY (GRUPPO 1) 3YO 2400 METRI

CAVALLOFAMILYDRAWSIREJOCKEYTRAINERPRECEDENTE
AMBIENTE FRIENDLY1-w (1)6 (3)GLENEAGLES (0)R.HAVLIN(0)J.FANSHAWE(0)2° THE DERBY (4)
EUPHORIC16 (1)7 (1)FRANKEL (2)D.McDONOGH(0)A.O’BRIEN(15)9° THE DERBY (0)
GROSVENOR SQUARE9-h (2)1 (4)GALILEO (6)*W.LORDAN(0)A.O’BRIEN(15)3° CHESTER VASE (0)
KEEPER’S HEART22-d (2)5 (7)SAXON WARRIOR (0)C.KEANE(1)G.LYONS(0)2° KING GEORGE V CUP (0)
LOS ANGELES9-h (2)3 (2)CAMELOT (1)*R.MOORE(1)A.O’BREIN(15)3° THE DERBY (4)
MATSURI5-h (2)2 (6)SEA THE STARS (1)J.DOYLE(0)R.VARIAN(0)1° NOVICE LEICESTER (0)
SUNWAY31 (2)8 (4)GALIWAY (0)O.MURPHY(0)D.MENUISIER(0)7° DU JOCKEY CLUB (0)
THE EUPHRATES5-h (2)4 (2)FRANKEL (1)DB.McMONAGLE(0)A.O’BREIN(15)5° KING EDWARD VII (0)
By Perizio

Related Posts