Classifiche al 31 Marzo 2024: Sfida incrociata tra allenatori e fantini. Il punto

A tutto classifiche. Dopo il primo trimestre del 2024, si cominciano a tirare alcune somme anche se siamo praticamente al 25% del percorso di quest’anno e la stagione importante deve ancora maturare completamente. Classifiche di ippica.biz. Le sfide si riaccendono con il mese di Aprile, che sarà determinante.

ATTENZIONE: QUESTE CLASSIFICHE TENGONO CONTO DEI PRIMI 10 IN ORDINE DI NUMERO DI VITTORIE.

Tra gli allenatori il leader è sempre Stefano Botti che quest’anno concorrerà a vincere, insieme a papà Alduino, lo scudetto numero 50. Stefano da Cenaia è a quota 29 vittorie con un 16,38% di strike rate e €250.000 in somme vinte. Poco più sotto cugino Endo Botti con 27 vittorie, il 20% di strike, e €245.000 in somme vinte. Al terzo posto apparigliati sono Riccardo Cangiano e Sebastiano Guerrieri. Di seguito i primi 10 allenatori della stagione per numero di vittorie in Italia.

Tra i fantini c’è la sempiterna sfida tra Dario Di Tocco, che guida a 42 vittorie (con il 23,73% di strike) e €280.000 in somme vinte. Il duello si protrarrà fino alla fine dell’anno con Dario Vargiu che segue a 29 vittorie nell’annata. A breve DDT dovrebbe scontare una squalifica per uso eccessivo della frusta (ha chiesto la sospensiva) e dunque le differenze potrebbero limarsi nel giro di 10 giorni. Al terzo posto Tore Sulas con 18 affermazioni, supera Davide Cirocca grande protagonista dei primi 2 mesi. Risale la china Mario Sanna con 15 vittorie che, insieme ad Alessio Satta, Salvatore Sulas, Dario Vargiu e Dario Di Tocco è l’unico che ha superato le €100.000 in somme vinte.

By Redazione

Related Posts