International

Domenica il Prix du Jockey Club, la corsa che ha rotto gli schemi con il passato. Iscritti e quote

Domenica il Prix du Jockey Club, la corsa che ha rotto gli schemi con il passato. Iscritti e quote

Domenica a Parigi va in scena, in una giornata ricca, ricchissima, l’importantissimo Prix du Jockey Club G1 che da quando è stato portato sulla distanza dei 2100 metri (nel 2005, vinse Shamardal), ha cambiato totalmente le gerarchie del galoppo internazionale venendo incontro alla modernità. Ma ne parleremo nei prossimi giorni del ruolo dell'allevamento in queste scelte, e di come nel 2003, Édouard de Rothschild, eletto presidente di France Galop e il nuovo supremo delle corse francesi decise di rompere gli schemi. Chi sarà il successore di Ace Impact (Cracksman) e Cristian Demuro? In precedenza i vincitori sono stati Vadeni e St…
Read More
Il bello della domenica: White Birch nuovo fuoriclasse, Mqse De Sevigne verso l’Arc

Il bello della domenica: White Birch nuovo fuoriclasse, Mqse De Sevigne verso l’Arc

Il galoppo around the world, in una spremuta del meglio di quanto visto in questo fine settimana ed in particolare in una domenica davvero intensa su tanti fronti. La spremuta di galoppo parte dalla Francia, prosegue con l'Irlanda e si conclude con la Germania. FRANCIA: A ParisLongchamp è andato in scena uno show messo in pista dalla femmina Mqse De Sevigne (Siyouni), allenata da Andre Fabre per i colori del Baron Edouard De Rothschild, che ha ottenuto la terza vittoria al massimo livello in carriera pizzicando anche il Prix d'Ispahan G1 contro i maschi sulla particolare ed unica distanza dei…
Read More
Tokyo: Danon Decile a sorpresa nel Derby Giapponese! In sella Norihiro Yokoyama, 56 anni

Tokyo: Danon Decile a sorpresa nel Derby Giapponese! In sella Norihiro Yokoyama, 56 anni

Oggi a Tokyo si è tenuto il Derby Giapponese, il Tokyo Yushun G1 sui 2400 metri, con grossa sorpresa sul palo, come la tendenza di quest'anno insegna. A vincere a 46/1 è stato Danon Decile (Epiphaneia), di proprietà della Danox Co, con in sella Norihiro Yokoyama, il veterano dei jockey nipponici con i suoi 56 anni, per il training di Shogo Yasuda. Filtrando per corsie interne, ha battuto il favorito ed imbattuto in 3 corse (prima di oggi), Justin Milano (Kizuna) con al terzo Shin Emperor (Siyouni), quest'ultimo il fratello pieno di Sottsass. Quest'ultimo potrebbe arrivare in Europa a breve,…
Read More
Curragh: Rosallion si conferma Classico, 1-2 per Hannon nelle Tattersalls Irish 2000 Guineas

Curragh: Rosallion si conferma Classico, 1-2 per Hannon nelle Tattersalls Irish 2000 Guineas

Al Curragh è andata in scena la prima tornata Classica dopo Inghilterra, Francia, Italia. In Irlanda a vincere è stato Rosallion (Blue Point) che ha risolto le Tattersalls Irish 2000 Guineas Gr1 davanti al compagno di training Haatem (Phoenix Of Spain) per una doppietta di Richard Hannon Jr confermando la linea di Newmarket al Rowley Mile. Al terzo posto River Tiber (Wootton Bassett). Sean Levey in sella al vincitore per i colori di Sheikh Mohamed Obaid Al Maktoun. Di1.39, 20 il tempo di Rosallion (slow 2.60). Rosallion, allevato in casa Obaid, era alla quarta vittoria in carriera. A due anni…
Read More
Curragh: L’indicatore di tendenza delle 1000 & 2000 Ghinee irlandesi

Curragh: L’indicatore di tendenza delle 1000 & 2000 Ghinee irlandesi

Edizione 2024 delle Irish 2000 Guineas Gr1 tutt'altro che memorabile nei preventivi e con un favorito piuttosto netto in Rosallion (Blue Point) visto che entrambi i figli di Dubawi (Notable Speech e Henry Longfellow) opteranno per le St James's Palace Stakes Gr1 al Royal Ascot. Sembra dunque una cosa tra Richard Hannon e Aidan O'Brien che in totale schierano 5 degli 8 partecipanti della corsa. Il nostro preferito rimane il Blue Point (Shamardal) montato da Sean Levey che in antepost aveva un quota appetibile (6/5) visto il campo partenti. Tra i Coolmoriani Ryan Moore ha scelto River Tiber (Wootton Basset)…
Read More
Storie: Darius Racing Über Alles. Dieci domande a Holger Faust. Tutto sulla scuderia tedesca

Storie: Darius Racing Über Alles. Dieci domande a Holger Faust. Tutto sulla scuderia tedesca

Al termine di una giornata, l'ennesima, trionfale per la Darius Racing in Italia, abbiamo voluto intercettare il punto di riferimento della scuderia tedesca con la giubba verde e rosa, che spesso e volentieri scende in Italia colpendo a ripetizione, nelle corse di Gruppo. Lui, Holger, è il ragazzo con il voluminoso ciuffo biondo che sovente fa capolino nei nostri impianti nelle giornate di Gran Premio. Nato il 14 Febbraio del 1982, ha 42 anni ma grande esperienza nelle corse dei cavalli. È figlio di Bruno e Michaela, che da Francoforte sono stati i fondatori nei primi anni 90 del Gestut…
Read More
Italians: I prossimi obiettivi di Grand Grey e Folgaria all’estero

Italians: I prossimi obiettivi di Grand Grey e Folgaria all’estero

Cervelli in fuga, capitali in fuga, cantava Caparezza. Con questo articolo diamo conto di un paio di aggiornamenti di un paio di nostri alfieri protagonisti all'estero. Per Grand Grey (Havana Grey), come ampiamente prevedibile, si sono schiuse le porte della Francia come proseguimento della carriera, anche per mancanza di programma in Italia. E così, dopo il quinto posto nel Prix Texanita Listed, il grigio di Fabio Manservigi è rimasto in Francia sotto le cure di Gianmarco Colella, uno dei due figli di Gianni, per provare qualcosa di interessante. L'obiettivo più prossimo è quello del Prix Marchand D'Or Listed sui 1200…
Read More
Verso le Oaks d’Italia. Arrivano le quote in antepost. Iscritte, ratings, valori

Verso le Oaks d’Italia. Arrivano le quote in antepost. Iscritte, ratings, valori

Da poche ore sono online, da parte del gruppo MST, le quote in antepost delle Oaks d'Italia G2 per femmine di 3 anni sui 2200 metri di San Siro in programma il 9 Giugno. Emerge come il ruolo di favorito spetti ad "altro" in attesa di conferme degli arrivi, in una corsa che vede 18 iscritte per ora di cui 5 dalla Germania, 2 dalla Francia e le restanti dall'Italia. Di quelle che hanno la quota e sono nominative, c'è Saman (Counterattack), allenata da Henk Grewe, recente vincitrice del Preis der Sparkasse Rhein-Haardt di Hassloch, e anche Novemberrose (Camelot) per…
Read More
Italians: Beenham, la “Reginetta” verso la Germania. Spunta l’iscrizione..

Italians: Beenham, la “Reginetta” verso la Germania. Spunta l’iscrizione..

La stagione delle Classiche italiane è conclusa ormai per 3/4, mancano solo le Oaks G2 del 9 Giugno a San Siro con molte tedesche iscritte. A proposito di Germania, ma per uno dei vincitori Classici della stagione si aprono le porte dell'estero. La 3 anni Beenham (Havana Grey), vincitrice di Premio Regina Elena G3 del 28 Aprile ultimo scorso a Capannelle, è stata infatti iscritta alla Sparkasse Holstein Cup G3 da €55.000 in programma il 30 Giugno ad Amburgo sulla distanza del miglio, ma aperta anche alle anziane. Qui sotto trovate le iscritte alla Holsten Cup. Tra le battute del…
Read More
Derby di Epsom. Ecco i rimasti e il betting. C’è anche un italiano di allevamento

Derby di Epsom. Ecco i rimasti e il betting. C’è anche un italiano di allevamento

Nella giornata di martedì c'è stato il secondo forfait stage del Betfred Derby di Epsom G1, giunto all'edizione 243 della storia, in programma il 1 Giugno appunto nel Surrey. Sono ancora 21 i cavalli iscritti e tra questi il grande atteso è City Of Troy (Justify), deludente nelle 2000 Ghinee di Newmarket ed oggetto di polemiche da parte degli osservatori, che cercherà di seguire il percorso dello scorso anno effettuato da Auguste Rodin, male nelle 2000 Ghinee e poi vincitore del blue ribbon. La quota di City Of Troy è scesa progressivamente fino al 7/4 (2.75), dal 4/1 (5.0). City…
Read More