Capannelle: Manita per Dario Di Tocco. Wind Fire Storm esordisce col botto nel Donatello

A Roma invece la giornata è stata sicuramente illuminata da una impresa realizzata da Dario Di Tocco che ha calato la manita vincendo le prime 5 corse delle 6 programmate a Capannelle. La vittoria più interessante è maturata nel tradizionale Donatello dove il jockey pisano è stato abile interprete di Wind Fire Storm (Ghostzapper), allenato da Sebastiano Guerrieri per i colori della Semeso, che ha lasciato al secondo posto un interessante The Best Grey (Markaz), con al terzo Aggressivo (Zoffany).

Le 5 vittorie hanno un significato particolare perchè il testa a testa tra i due proseguirà fino alla fine della stagione.

Le altre 4 vittorie di giornata, va detto anche per merito degli allenatori, sono maturate in sella a Redimaggio (Ciro Luongo), Arc On Fire (Stefano Botti), Miracle Garden (Luigi Di Dio) e Gris Celebre (Endo Botti), quest’ultima molto interessante per Fabrizio Cameli che tenterà un percorso immaginiamo ambizioso.

Il vincitore, sicuramente il nome più interessante del pomeriggio, ha ottimo pedigree: È stato acquistato da Valfredo Valiani per la cifra di £69.000 alle Goffs UK 2yo Breeze Up Sale 2023, è prodotto dello stallone Ghostzapper (Awesome Again), funzionante a 24 anni ancora per $75.000 alla Hill ‘N Dale Farms, Kentucky. La mamma è Charming Delilah (Stephen Got Even), di una famiglia americana. Qui sotto il breeze di Marzo, quando è andato invenduto a Dubai per €66.000.

By Gabriele Candi

Related Posts