Capannelle: Estrosa fa la storia e vince il Signorino! Le parole di Max Allegri

Il Signorino è donna. Wonder woman Estrosa (Sioux Nation) ha regalato una bella gioia a Massimiliano Allegri in questa domenica passata davanti al divano (la Juventus aveva giocato di sabato)battendo un campo composto esclusivamente da maschi, ed ha portato a casa una bellissima Listed (Premio Signorino, 1800 metri in pista grande) forte di una prestazione gagliarda, quasi mascolina, scagliando la sua rabbia sportiva in dirittura e battendo Mordimi (Morpheus) e Canticchiando (Raven’s Pass), ancora positivo. Appena passato il palo il coach della Juve ha subito fatto squillare il telefono al suo allenatore: «È stata una grande emozione per me, soprattutto per il fatto che una femmina ha battuto i maschi. Ed è la prima volta. Naturalmente sono molto contento anche per gli allenatori di Estrosa, Cristiana Brivio ed Endo Botti, che stanno facendo un ottimo lavoro».  

Per Estrosa è stata una impresa, perchè mai nessuna femmina dal 1990 aveva vinto questa corsa ed Estrosa fatto meglio di Miss Carolina, seconda nel 1998, e Carmen The Best terza nel 1995.

Eppure la corsa non si era messa benissimo per la femmina della Alma Racing. In una corsa senza particolare ritmo, si è sistemata ai fianchi del leader Tiaspettofuori in quella che è considerata la posizione del “morto”. Nel senso che da li poi devi avere tanta benzina per sfruttare al meglio quel tatticismo. La 4 anni ha risposto presente andando a prendersi la corda e appunto resistendo agli avversari tenaci. 

Foto Savi Capannelle

La virago ora ha due obiettivi: O seguire la strada verso il Premio Presidente della Repubblica G3, dove gli avversari potrebbero essere più tosti, oppure seguire il percorso del miglio e quindi il Premio Vittadini a San Siro è una opzione.

Allevata dal Charel Park Stud, fu pagata £18.000 dalla Razza Latina alle Tattersalls December Yearling Sale, la mamma Eclairante (High Chaparral) non ha corso ma ha prodotto già due stakes winners tra cui Estrosa appunto (due Listed vinte) e Mysterious Shadow (Ten Sovereigns), sempre allenata dalla Endo Botti Galoppo ed in corsa per il Regina Elena 2024. La Razza Latina ha comprato anche un altro fratello, stavolta maschio, da Footstepsinthesand per €50,000 al Book 2 delle Goffs Orby Sale, che ha un nome e si chiama Audere Semper. La fattrice, 9 anni, ha uno yearling da Earthlight e la scorsa stagione ha visitato Cotai Glory.

Ecco le parole di Dario Di Tocco e Cristiana Brivio

 Nel Carlo Chiesa sorpresa ma nemmeno troppo nascosta per Zahir Zulema (Cotai Glory) che ha dato seguito al filotto di vittorie a Siracusa proseguendo anche a Roma, collezionando la terza consecutiva. Nel Premio Cloridano HP ancora la Sicilia che galoppa grazie a Conte Duval (Dandy Man) che ha fulminato Gaeli (Exceed And Excel).

In apertura la prima corsa per i due anni in Italia è stata vinta da una interessantissima Monster’s Ball (Invincible Army), per i colori di Aurelio Golino ed in sella Gabriele Cannarella, al doppio in giornata. La cavalla in questione è stata comprata per €15.000 a Fairyhouse alle Tattersalls Ireland da Valfredo Valiani.

By Gabriele Candi

Related Posts