Betfred Epsom Derby 2024, le anticipazioni e antepost verso il Blue Ribbon

Sta man mano prendendo forma il Derby di Epsom sponsorizzato Betfred in programma sabato 1 Giugno alle 17.30 ora italiana. Come avviene a qualsiasi grande evento di questa portata, l’avvicinamento è accompagnato spesso da polemiche. Quelle di quest’anno riguardano i prezzi per assistere dalle Queen Elizabeth II Stands che hanno toccato le 145 sterline. Ma non solo. L’emorragia di pubblico colpisce anche le corse inglesi da qualche anno a queste parti. Al di la di questi aspetti, i veri appassionati seguiranno come sempre la due giorni del Derby Festival.

Si va sempre più componendo lo schieramento del Blue Ribbon. L’ultima notizia riguarda la supplementazione di Tabletalk (Camelot) da parte di Tom Clover. Si tratta di un cavallo che ha esordito a Kempton in Dicembre con un terzo posto, e recentemente ha vinto a Chelmsford, sempre sulla all weather, ad inizio Maggio. Abbastanza secondo Abdulla Al Mansoori per sborsare i £75.000 per entrare a far parte dei partecipanti. Per lui è stato ingaggiato James Doyle.

Conferme sono arrivate dai più attesi. Per Aidan O’Brien ci sarà City Of Troy (Justify), ed è il grande atteso dopo la deludente prestazione a Newmarket nelle 2000 Ghinee e tutte le polemiche a sua volta innescate nei confronti di Aidan O’Brien. Dal quartier generale di Ballydoyle ci sarà anche Los Angeles (Camelot). Il master di Ballydoyle ha dentro, tra i rimasti, anche Euphoric (Frankel), Illinois (Galileo), Portland (Dubawi) e Diego Velazquez (Frankel), ma quest’ultimo sembrerebbe destinato a Chantilly. Si pensa correrà con tre cavalli.

Godolphin risponde con Ancient Wisdom (Dubawi), secondo nelle Dante Stakes G2 alle spalle di quell’Economics che invece non prenderà parte alla contesa. Tra i più attesi anche Dancing Gemini (Camelot), reduce dal secondo posto nelle 2000 Ghinee francesi. Juddmonte presenterà Macduff (Sea The Stars) per Ralph Beckett, con quote in discesa nei vari antepost. Andrew Balding presenterà Bellum Justum (Sea The Stars), per il quale salirà in sella ovviamente Oisin Murphy, e Sayedati Sadaty (Anodin) con Tom Marquand. Tra i confermati anche Dallas Star (Cloth Of Star) per Adrian Murray ed i colori della Amo Racing, avrà in sella David Egan.

Il terzo favorito della corsa è Ambiente Friendly (Gleneagles) per James Fanshawe che verrà montato da Rob Havlin, ingaggiato al posto di Callum Sheperd. E anche qui polemiche per il cambio di monta. Ci sarà anche Voyage (Golden Horn) per Richard Hannon, prodotto di una fattrice italiana quale Too In Love (Galileo), per la Razza del Velino.

Resta da capire la presenza di Deira Mile, God’s Window e tutti altri cavalli che hanno ruolo da outsider. Al momento il campo che vi proponiamo qui sotto è dei rimasti, in grassetto i probabili.

  • Ambiente Friendly James Fanshawe – Rob Havlin
  • Ancient Wisdom Charlie Appleby – William Buick
  • Bellum Justum Andrew Balding – Oisin Murphy
  • City Of Troy Aidan O’Brien – Ryan Moore
  • Dallas Star Adrian Murray – David Egan
  • Dancing Gemini Roger Teal – ?
  • Deira Mile Owen Burrows – ?
  • Diego Velazquez Aidan O’Brien
  • Euphoric Aidan O’Brien – ?
  • God’s Window John and Thady Gosden – ?
  • Illinois Aidan O’Brien – ?
  • Kamboo Richard Hughes – ?
  • Los Angeles Aidan O’Brien – ?
  • Macduff Ralph Beckett – Rossa Ryan
  • Mr Hampstead Dominic Ffrench Davies – ?
  • Padesha Dominic Ffrench Davies – ?
  • Portland Aidan O’Brien – ?
  • Sayedaty Sadaty Andrew Balding – Tom Marquand
  • Tabletalk Tom Clover – James Doyle
  • Voyage Richard Hannon – ?

Qui sotto le quote in antepost di Ladbrokes9-4 City Of Troy, 5 Ambiente Friendly, 11-2 Los Angeles, 7 Ancient Wisdom, 11 Dancing Gemini, 12 Diego Velazquez, 14 Macduff, 20 Bellum Justum, Illinois, Voyage, 25 bar.

By Gabriele Candi

Related Posts