Addio ad Antonio Di Nardo, il fantino del magico Sirlad

Nella notte è venuto a mancare il grande Antonio Di Nardo, conosciuto da tutti come Tonino, grande interprete della golden age dell’ippica italiana. Aveva 84 anni. Il suo nome sarà sempre legato a quello di Sirlad.

Come Ribot, il sauro della Razza La Tesa di Oddino Pietra, riuscì ad accendere la fantasia e la sua popolarità superò i confini di nicchia, come solo i grandi cavalli da corsa sanno fare. Gaetano Benetti, il suo biondo campione, ed il fantino Antonio Di Nardo apparvero sulle pagine di quotidiani e periodici generalisti, e nonostante la riservatezza nessuno di loro si sottrasse mai alla luce dei riflettori. Dopo il Derby 1977, Sirlad e Antonio Di Nardo si confermarono nel Gran Premio di Milano battendo Infra Green, campionessa francese. Ora Tonino ha raggiunto in cielo Gaetano Benetti ed ha chiuso il cerchio magico con Sirlad.

La camera mortuaria è in via Amantea 3 Milano ( Zona Baggio) mentre i funerali saranno Giovedì 6 alle h 11:00 presso la chiesa San Giuseppe Calasanzio in via Don Gnocchi 16 a Milano

By Redazione

Related Posts